.

0
  • Home
  • News
  • Il forno a incasso perfetto? Scoprilo in questa guida

maggio,2024

Il forno a incasso perfetto? Scoprilo in questa guida

Tutte le caratteristiche di un buon forno a incasso

Quando cerchi un buon forno a incasso, ci sono diversi fattori chiave da considerare per assicurarti di fare la scelta migliore.

La prima cosa da valutare sono le dimensioni: è essenziale valutare lo spazio disponibile in cucina e misurare attentamente il vano per l'installazione, lasciando lo spazio necessario per l'aerazione. È raccomandato lasciare almeno 2 cm per i forni standard e 4,5 cm per quelli compatti. Oltre alle dimensioni esterne, è importante considerare il volume interno del forno, ovvero la capienza. Solitamente è espresso in litri. Se vivi da sola o in coppia, un forno a incasso con una capacità tra i 35 e i 45 litri può essere sufficiente.

L'efficienza energetica è un altro aspetto importante da tenere presente, poiché influisce sul consumo di energia e sulla bolletta. Cerca modelli con classificazione energetica A o A++ per un impatto minore sulla bolletta dell’energia, come spiegato in questa guida per la scelta di un buon forno elettrico.

Le funzioni del forno cambiano il modo in cui puoi cucinare qualcosa. Una cottura a vapore mantiene i cibi umidi, ed è consigliata se stai seguendo un particolare regime alimentare. Protesti invece optare per un forno ventilato o a convenzione per una cottura uniforme e veloce. Questa funzione ti permette di cucinare più piatti contemporaneamente, e impiegando meno tempo. Insomma, è il forno adatto nelle cucine dove la praticità è di casa.

Considera anche l'estetica del forno e come si integrerà con il design e lo stile della tua cucina in generale. Scegli un modello che si adatti a quello che desideri vedere quando entri nella stanza, che sia quindi in armonia o che aggiunga un tocco di personalità all’ambiente.

Come riconoscere un forno a incasso di qualità

Tra le tante opzioni disponibili nel mercato può essere difficile capire quale sia realmente un forno a incasso di qualità.

Come riconoscere un buon forno a incasso?

È semplice, ti basterà dare importanza ad alcuni dettagli come:

1. Funzioni integrate e controllo digitale

    I moderni forni a incasso, dotati di controllo digitale e funzioni integrate offrono un livello di versatilità e controllo senza precedenti. Vuol dire che avrai a disposizione funzioni come:

    • Scongelamento rapido e uniforme: grazie alla funzione di scongelamento, puoi preparare rapidamente gli ingredienti surgelati per la cottura senza compromettere la loro qualità. Ad esempio, puoi scongelare della carne in pochi minuti, evitando il rischio di surriscaldamento

    • Lievitazione controllata: se ami il mondo della panificazione, i forni più moderni offrono la possibilità di controllare il processo di lievitazione per ottenere pane, pizza o dolci perfettamente lievitati. Come? Impostando la temperatura e il tempo ideale

    • Avvio ritardato: immagina di poter programmare il tuo forno per iniziare la cottura dei pasti quando ti è più comodo. Puoi impostare il momento in cui vuoi che il forno si accenda automaticamente, garantendo che il cibo sia pronto esattamente quando ne hai bisogno. Ad esempio, puoi arrivare a casa dopo una lunga giornata di lavoro e trovare la cena calda pronta ad aspettarti

    2. Tipi di forno

      Di tipi di forno ne esistono molti, ma anche quando stai scegliendo un buon forno a incasso è meglio considerare quali sono le tue esigenze.

      • Forno tradizionale/statico: se il budget è limitato ma desideri, comunque, un forno di qualità, il forno statico rappresenta una scelta consigliata, soprattutto se sei amante dei lievitati. Dotato di due resistenze, offre diverse modalità di cottura e si dimostra particolarmente vantaggioso per coloro che seguono diete senza glutine. La sua assenza di ventole garantisce una cottura senza contaminazioni, ideale per chiunque abbia intolleranze alimentari

      • Multifunzione ventilato: se desideri una cottura rapida e uniforme, il forno multifunzione ventilato è l’opzione migliore. Disponibile in diverse versioni, può includere funzioni aggiuntive come la cottura a vapore

      3.Tipi di apertura della porta

        La posizione in cui viene installato il forno può influenzare la selezione del tipo di porta. Se la porta non fosse adatta alla posizione del forno, potrebbe rendere l'utilizzo del forno scomodo o addirittura pericoloso.

        • Porta a ribalta: comune e pratica per i forni posizionati sotto il piano di lavoro o a mezza altezza, si apre dall'alto verso il basso

        • Porta a scomparsa: questo tipo di porta scorre sotto il corpo del forno, offrendo un accesso agevole ai cibi. Tuttavia, può essere più costosa rispetto ad altri modelli

        • Porta ad apertura laterale: ideale per i forni a colonna, questa porta può essere aperta da sinistra a destra o viceversa, offrendo flessibilità di utilizzo

        • Porta a cassetto: Se nella tua cucina il forno è posto a mezza altezza, questa porta consente di estrarre comodamente le pietanze grazie alle griglie posizionate su di essa

        Piccoli accorgimenti da seguire quando si sceglie un buon forno a incasso

        I dettagli fanno la differenza quando si tratta della qualità complessiva di un forno a incasso, influenzando direttamente la tua esperienza culinaria. Alcuni esempi?

        Un blocco della porta è una caratteristica importante, soprattutto se in casa ci sono bambini. Questa funzione impedisce loro di aprire facilmente la porta del forno, soprattutto quando è in funzione, evitando spiacevoli incidenti.

        La presenza di una porta fredda è un altro dettaglio importante sotto l’aspetto della sicurezza. Questa funzione mantiene la superficie della porta a una temperatura sicura, riducendo per te e per chi è in cucina il rischio di scottature durante l'uso del forno.

        In un buon forno a incasso non può mancare una buona illuminazione interna, tramite LED o una lampada alogena. Migliora la visibilità durante la preparazione dei cibi, ma riduce anche la necessità di aprire frequentemente la porta per controllare il loro stato di cottura. Questo ti aiuta a mantenere la temperatura interna più stabile e a evitare alterazioni nella cottura.

        Ricercare questi dettagli in un forno a incasso ti aiuterà ad acquistarne uno di buona qualità.

        In generale, la manutenzione regolare come una pulizia veloce con una spugna, l'uso di pentole antiaderenti e rimuovere i residui o rimasugli di cibo bruciacchiato contribuiscono a mantenere il tuo forno a incasso in ottime condizioni nel tempo.

        Hai domande?

        Tutte le differenze tra un forno statico e uno ventilato